Ah, la domanda secolare. Se sei pronto a trasferirti in una casa più grande o ti stai trasferendo in una zona diversa, potresti chiederti se sarebbe una decisione finanziaria più intelligente affittare o acquistare una nuova proprietà.

Affitto contro acquisto: quale è il migliore?

Secondo il New York Times, prendere la decisione di affittare dipenderà da una serie di fattori, in particolare dalla rapidità con cui i prezzi degli affitti salgono e da quanto tempo si prevede di rimanere in un determinato luogo.

Come regola generale, l’acquisto è una decisione migliore rispetto al noleggio se si prevede di vivere in una casa per più di cinque anni. Dopo il sesto anno di residenza, l’acquisto diventa una scelta più saggia; potrebbe costare fino a $ 10.000 in meno del noleggio con un risparmio totale vicino a $ 2000 all’anno.

Tuttavia, molti potenziali acquirenti hanno difficoltà a racimolare i soldi per un costoso acconto per una casa. Questo importo potrebbe essere il 20% del valore di una proprietà, a seconda del prestito. Al momento dell’acquisto di una casa, è necessario prendere in considerazione una serie di costi che verranno sostenuti al momento della chiusura, che potrebbe aumentare ulteriormente l’investimento iniziale.

Inoltre, i proprietari di case sono responsabili per le spese annuali, come le spese di associazione del proprietario di casa, i costi di ristrutturazione e le spese di manutenzione e manutenzione, per non parlare di un mutuo mensile. Ma se vieni sistemato nella tua zona e prevedi di vivere lì per cinque anni o più, tutto si risolverà nel tempo per risparmiare denaro nel lungo periodo.

Quando il noleggio dà il massimo senso

Prima della caduta del mercato immobiliare, il possesso di una casa era considerato un investimento saggio. Ma dopo che un numero di pignoramenti ha colpito il mercato, molte persone hanno optato per affittare invece per proteggere le proprie finanze fino al recupero dell’economia.

A seconda delle circostanze, il noleggio potrebbe avere più senso se:

• È necessario risparmiare denaro. Anche se molti investitori dicono che gli affittuari stanno essenzialmente buttando via i loro soldi, l’affitto potrebbe aiutarti a risparmiare denaro nel qui e ora se non puoi permetterti di pagare un costoso deposito di case con costose spese di chiusura. A seconda della città, potresti anche essere in grado di approfittare di bonus interessanti per invogliare gli inquilini ad affittare, come il primo mese gratuito al momento della firma di un nuovo contratto di locazione.

• Stai cercando altre opzioni. Un affittuario con un budget limitato avrà molte più opzioni di un acquirente domestico allo stesso prezzo. Potresti essere in grado di scegliere da una lunga lista di condomini e case nella tua zona da affittare invece di una breve lista di immobili in vendita che soddisfano i tuoi criteri.

• Hai bisogno di flessibilità. L’acquisto di una casa è un impegno serio che ti bloccherà per più anni. Se ti muovi spesso con il tuo lavoro o non ti impegni a vivere in una città, il noleggio potrebbe essere la scelta migliore nel frattempo.

Se decidi che possedere una casa è giusto per te, assicurati di mettere da parte fondi extra per la manutenzione mensile e annuale che possono includere la pittura professionale, l’architettura del paesaggio e le riparazioni domestiche.