Racking pallet regolabile

La scaffalatura pallet regolabile è la tecnica più utilizzata per la memorizzazione dei carichi unitari pallettizzati. Consiste di montanti verticali e travi orizzontali che si incastrano per formare la struttura del rack. All’interno del rack ogni pallet è supportato individualmente e accessibile in modo indipendente. Le scaffalature per pallet regolabili disposte in un corridoio ampio, con corridoi larghi almeno 2,5 metri, non richiedono attrezzature di movimentazione specializzate. Un carrello con contrappeso standard può essere utilizzato in corridoi larghi da 3,5 a 4,0 metri. I carrelli retrattili possono lavorare su corsie larghe solo 2,5 metri. Una limitazione dell’utilizzo di carrelli elevatori standard è che l’altezza del sistema di scaffalatura è limitata all’altezza massima di sollevamento dei carrelli.

Le scaffalature disposte in questo modo offrono uno stoccaggio di alta qualità, ma possono utilizzare solo il 40% dello spazio disponibile sul pavimento, mentre il resto è costituito da corridoi. Tuttavia, veloce attraverso la put e facilità di caricamento caricando questo tipo di storage estremamente popolare.

Narrow Aisle

I sistemi di scaffalature a corridoio stretto hanno la larghezza del corridoio ridotta a circa 1,6 metri. In questo modo è possibile liberare fino al 45% dello spazio disponibile per corridoi in uno schema di corridoio ampio. I carrelli elevatori a corsie strette devono essere utilizzati con il sistema, ma il risultato netto è un notevole aumento dell’utilizzo dello spazio.

Racking drive-in

Se la capacità di archiviazione è un requisito primario del tuo magazzino, il racking drive-in può offrire la soluzione. L’eliminazione dei corridoi e delle corsie produce una maggiore densità di stoccaggio a scapito della selettività. Il primo pallet in una corsia sarà l’ultimo fuori.

Tuttavia in molte applicazioni i pallet vengono ricevuti e spediti in lotti, quindi questo non è uno svantaggio. Ogni pallet è supportato in modo da eliminare i danni causati dallo schiacciamento. La velocità di funzionamento è buona con i carrelli elevatori standard che guidano nelle corsie per prelevare e posizionare i pallet. Può essere ulteriormente aumentato con la fornitura di binari di guida e binari di guida con le corsie.

Respingere

Respingi indietro è una soluzione innovativa che consente l’utilizzo dello spazio completo quando una serie di rack back su una parete o ha una barriera che impedisce l’accesso totale. Respingi le travi speciali delle aziende e due gruppi di controtelai secondari che si spostano da un lato all’altro in ciascun vano. I telai secondari fabbricati hanno ruote che scorrono su binari prigionieri che si innalzano sulle travi. Il raggio posteriore è più alto del raggio anteriore in modo che i telai secondari si fermino nella parte anteriore della baia. Quando un carrello elevatore standard posiziona il primo pallet in un alloggiamento, si posiziona sul telaio secondario. Mettere un secondo pallet nell’alloggiamento spinge il primo pallet sul retro. Una volta abbassato, il secondo pallet si posiziona sulle travi evitando così che il primo pallet si sposti in avanti.

Live Storage

Elevata densità di stoccaggio e perfetta rotazione delle scorte. Qualsiasi dimensione e forma del pallet può essere gestita e ciascuno è completamente supportato. Questo sistema è ideale per merci deperibili e in rapido movimento.

Racking mobile

Installazioni mobili di scaffalatura per pallet mobili di montaggi di pallet convenzionali montati su una base con telaio in acciaio. Questo ha le ruote azionate elettricamente che scorrono su binari fissati al pavimento. Il sistema consente di spostare una serie di scaffalature per creare un corridoio di accesso.

Fino all’80% della superficie può essere occupato per lo stoccaggio, mantenendo l’accesso a tutti i pallet. Il racking di Redirack, con la sua costruzione saldata, è l’ideale per questa applicazione. Non avere bulloni elimina la necessità di controlli di sicurezza sulla coppia di bulloni.