È generalmente inteso che il proprietario di un immobile ha la responsabilità ultima di conformarsi alle leggi di zonizzazione, alle norme di pianificazione e ai regolamenti edilizi. Questo indipendentemente dal fatto che le conversazioni in loft richiedano la richiesta di autorizzazione di pianificazione o permessi di costruzione.

In qualità di proprietario della proprietà a cui sono pianificate le conversazioni del loft, è responsabilità dell’utente rispettare le normative vigenti. In caso contrario, si determineranno azioni correttive da parte delle autorità che hanno l’autorità per demolire qualsiasi lavoro di costruzione già svolto.

Non commettere l’errore di presupporre che le conversioni di loft non richiedano il permesso di pianificazione. È meglio prima discutere le modifiche proposte con l’autorità di pianificazione locale e anche il controllo dei servizi di costruzione prima di dare il via libera al lavoro. Avrai bisogno di contattare l’Autorità di pianificazione locale nella tua contea e se hai bisogno di informazioni, puoi sempre ottenere ciò che desideri dalla biblioteca locale.

Mentre può essere tutto molto bene pianificare grandi conversioni di loft, è necessario venire giù sulla terra e affrontare considerazioni banali come i requisiti di salute e sicurezza e altri permessi o licenze che potrebbero essere richiesti.

L’autorizzazione alla pianificazione, nel modo più semplice possibile, richiede il permesso alle autorità competenti di svolgere uno specifico lavoro di costruzione. Con tutta probabilità verrà concessa questa autorizzazione soggetta a regole e condizioni di costruzione; tuttavia, la tua richiesta potrebbe anche essere respinta se non rientra nell’ambito delle leggi vigenti.

C’è qualcosa chiamato “sviluppo permesso” che significa costruzione o modifiche a un edificio che può essere completato senza un permesso o una licenza. Questo è soggetto al lavoro che rispetta pienamente le regole consentite per lo sviluppo e tutte le restrizioni esistenti.

Tuttavia, se lo desideri, la responsabilità definitiva spetta all’utente di ottenere o meno il permesso di pianificazione necessario per le conversioni di loft. Idealmente, i permessi o le licenze che potrebbero essere richiesti dovrebbero essere applicati prima che qualsiasi lavoro possa essere avviato.

Normalmente il permesso di pianificazione non è richiesto per le conversioni di loft, ma nei casi in cui è prevista l’estensione del tetto, che esenta condizioni e limiti restrittivi, il proprietario dovrà chiedere il permesso.

L’inosservanza delle regole dell’autorità di pianificazione determina i risultati in quella che viene definita legalmente una “violazione della pianificazione”. È necessario essere consapevoli del fatto che quando si esegue il lavoro personalmente, si sarà responsabili per l’organizzazione di permessi e licenze per il lavoro intrapreso. D’altra parte, se si dispone di un costruttore, sarà sua responsabilità assicurarsi che tutte le regole siano rispettate.