Probabilmente hai guardato le brochure e le fotografie online pubblicate dalla società e forse alcuni siti di recensioni che vendevano e installavano la tua veranda, ma se usi la tua immaginazione, puoi creare una stanza che porti il ​​tuo stile personale.

Ecco alcuni punti che potrebbero darti delle buone idee:

Scegli oggetti leggeri. Indubbiamente vorrete spostare i mobili in giro per abbinarli al vostro umore e ai vostri ospiti. In questo modo, può essere fatto in un attimo e puoi costantemente ritornare e rinfrescare l’aspetto della tua veranda. Misura ciechi o sfumature. Ciò contribuirà a impedire che i tuoi mobili si sbiadiscano e scoloriscano, oltre a offrire un maggiore grado di privacy.

Se queste non sono per te, puoi comunque optare per le tende, assicurati solo che siano fatte di un tessuto resistente, che i colori non si sbiadiscano e che siano foderati per offrire una protezione extra dal sole.
Assicurati che i tuoi mobili possano resistere al sole e al calore. Il vimini e il rattan non sono così inclini allo sbiadimento e puoi trovare una vasta gamma di mobili fatti da loro.

Allo stesso modo, tavoli e sedie in metallo leggero saranno durevoli e possono essere riverniciati in un colore diverso se si desidera rinfrescarli in qualsiasi momento. Controlla le etichette su eventuali nuovi cuscini, cuscini e rivestimenti in tessuto. Questi dovranno essere resistenti ai raggi UV. Se acquisti mobili e non riesci a vedere le etichette sui cuscini, chiedi al tuo consulente di vendita.

Tieni tutte le foto che appendi nella veranda fuori dalla luce diretta del sole, poiché di nuovo la dissolvenza le farà perdere il loro fascino e la capacità di agire come un punto focale nella tua stanza. Le piante renderanno la tua veranda sempre più tropicale. Non c’è bisogno di andare per artificiale, a patto che tu scelga quelli che sono adatti alle condizioni, e ricorda di prendersene cura bene.

Una volta che tutto questo è curato, puoi mescolare i tuoi mobili, per assicurarti di averlo come vuoi, quindi regolare i bui in base alle condizioni meteorologiche. Basta cercare di non discutere su chi ottiene il posto più soleggiato – prendilo a turno, per il bene di tutti!