I consulenti di illuminazione progettano schemi di illuminazione per una serie di settori industriali. Di solito lavorano a fianco di architetti, appaltatori elettrici e consulenti elettrici. Tuttavia, non si adattano al ruolo tipico di un elettricista. Sono molto più specializzati in quello che fanno. Vale la pena notare che un consulente di illuminazione è qualificato come elettricista. Ciò consente loro di comprendere il loro ruolo a un livello molto tecnico.

I consulenti di illuminazione sono popolari nel settore della vendita al dettaglio. Questo perché richiedono i livelli di illuminazione e il colore della luce corretti per far emergere il meglio dei prodotti esposti, altrimenti le persone non entrano nel negozio o acquistano prodotti che non riescono a vedere correttamente. L’illuminazione giusta influisce enormemente sul consumo dei clienti.

10 cose che dovresti sapere sui consulenti di illuminazione

1. Sono molto qualificati.

2. Avere molta esperienza nel campo.

3. Hanno familiarità con gli apparecchi di illuminazione di alta qualità e ad alte prestazioni e le attrezzature richieste dal progetto.

4. Possono aiutarti a scegliere la luce perfetta per il tuo ambiente.

5. Possono comunicare molto bene, poiché sono addestrati a soddisfare le aspettative dei clienti e le restrizioni del progetto.

6. Prendono in considerazione il costo dell’elettricità.

7. Conoscono le recenti specifiche e linee guida sull’illuminazione.

8. Comprendono la relazione tra funzione e design.

9. Se un apparecchio non è più disponibile, possono trovare un’alternativa per te.

10. Possono aiutare a scegliere una luce per qualsiasi spazio.

Noleggia oggi un consulente di illuminazione se hai bisogno di un interno o di un esterno ben progettato, efficiente dal punto di vista energetico.