Mia nonna era un falegname e ha insegnato a mio padre e suo fratello l’arte della costruzione di case. Un giorno stavo parlando con mio zio quando ha detto qualcosa che non avrei mai dimenticato. Ha detto: “Stiamo solo assemblando le case, non è il nostro lavoro riprogettarli o progettarli”.

Chiunque lavori nell’edilizia, costruisca nuove case o rimodellando case che non ha progettato personalmente, dovrebbe ricordare questa affermazione per il resto della loro vita. Se sei un idraulico, un elettricista, un falegname o anche un operaio edile e hai la sensazione di poter fare un lavoro migliore dell’architetto o dell’ingegnere, ti suggerisco di ottenere l’istruzione necessaria e diventare uno di questi professionisti.

Qui è dove inizia il problema, ho visto carpentieri che riprogettano progetti e completamente ridisegnano un pavimento o un sistema di copertura diverso da quello progettato dall’ingegnere e dall’architetto, solo per scoprire in seguito che non avrebbe superato l’ispezione dell’edificio.

Questo è dove il problema inizia a diventare un incubo. Ogni volta che uno dei principali maestri carpentieri crede di poter fare un lavoro migliore o di cambiare un determinato materiale da costruzione, hai problemi con il reparto edile. Pensaci due volte prima di apportare modifiche, con tutto ciò che stai costruendo.

Eventuali modifiche apportate durante il processo di costruzione che non sono approvate dal dipartimento di costruzione, dall’architetto, dall’ingegnere, dal proprietario di abitazione o da altri appaltatori che potrebbero essere coinvolti nel progetto, potrebbero creare problemi per te in futuro.

Pensaci due volte prima di cambiare tutto ciò che è nei piani. Ho visto più persone creare problemi più grandi di quanto si possa immaginare.